• Instagram - Grigio Cerchio
  • Facebook - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle

Associazione MusikDrama

Via J. Monnet 27/A

IBAN IT 30 M 02008 61823 000099061500
 

 

ROCKQUIEM

  • Facebook - White Circle
  • ENG

Il “Rockquiem” è stato composto su commissione nel 2002 da Stefan Wurz, compositore tedesco quarantenne vivente ed è basato interamente sul Requiem di Mozart.

 

Il Requiem di Mozart è stato scritto sul testo della messa per i defunti in latino.

 

Nel Rockquiem il testo latino è stato interamente rispettato. Lo stile metal solitamente espressione di concetti intramondani opposti alla visione della trascendenza evocata dal testo latino, qui si sovrappone alla scrittura mozartiana e sorprendentemente accende i toni della parola profetica, drammatizza il senso della morte dell’aldilà, della dannazione eterna.

 

Una sfida estetica che sembra lo specchio delle contraddizioni del mondo giovanile, dove convivono spinte vitalistiche e apparenti familiarizzazioni con le immagini della morte, dimostrazioni del fallimento del “progresso” nella lotta contro il “male di vivere” e della ricerca del supremo bisogno di senso dell’esistenza.